BEATLESARAMA
Aeronautica Militare Italiana
Sky-Flash
GODETEVI DELLE VIDEOCLIP MARCHIO "SLIVERS49"
AIRDEVILS WEB AVIATION MAGAZINE, il magnifico sito web degli amici Ciano, Steve e Max

Peter Steehouwer
Scramble
Dagli esordi in veste di capofamiglia... il proposito che avrei dovuto mettere in pratica al più presto, era quello di coinvolgere tutti i miei cari Sabrina, Simone
e la mia cara Franchina, verso queste mie passioni e questi miei hobby, che sicuramente...più avanti nel tempo, avrebbero potuto richiedere molto impegno e
sacrificio, anche da parte loro.
Mentre, per la mia dolce metà, il periodo di istruzione in tal senso...era già avvenuto durante la nostra love story di...fidanzatini, adesso stava arrivando anche
il momento per i miei due marmocchietti...Trovavo una cosa giusta, che anch'essi, potessero condividere assieme a me, l'entusiasmo che provavo io, di fronte 
a determinati avvenimenti e in altrettante situazioni irripetibili, anche perchè le mie speranze (in seguito, tutt'altro che smentite) erano quelle, di poter tenere
riunita tutta la mia famiglia, specialmente nelle cose piacevoli, dalle quali, avremmo potuto trarne, solo gioia e felicità.
Dovevo solo trovare il modo migliore, che non richiedesse loro grossi sacrifici che... potessero gravare sulla loro tolleranza di comprensione nei miei riguardi...
Non dimentichiamoci che queste passioni, io me le stavo trascinando fin dai primi anni della mia infanzia, e pertanto (com'è facilmente intuibile)... non poteva
esistere in me, nessun genere di sacrificio...per gli aerei ero sempre disponibile ad alzatacce mattutine o alle eventuali...necessarie, trasferte notturne!
La soluzione migliore, poteva essere quella, di abbinare all'evento in causa, una piccola vacanza di piacere!...questa sicuramente avrebbe aggiunto un motivo
di vero entusiasmo su tutti noi... oltretutto, con questo stato d'animo, avremmo accettato senza rimpianti, qualsiasi condizioni di viaggio... unico vero sacrificio.
La certezza che le mie speranze, avessero preso la giusta direzione, mi venne confermata nel lontano 1980, in occasione dell'annuale Flugtag di Ramstein (D)
Quella fù una delle prime volte, che con il mio modesto mezzo di trasporto di allora... una Citroen Ami 8 Break. mi sarei avventurato con la famiglia al completo,
Partimmo demoralizzati dalle previsioni meteo pessime, che infatti, ci riservarono non poche difficoltà, al punto... di sentirmi colpevole di aver creato disagio
ai miei bambini (a quel tempo ancora piccoli), ma anche alla mia Franklin, alla quale avrei voluto offrire solo tanta gioia... Ma fù proprio lei, che con un semplice
gesto di tenera comprensione, seppe restituire fiducia in tutti noi, che ritrovammo l' entusiasmo necessario per concludere quella breve, ma intensa vacanza.
Ancora oggi, a distanza di trent'anni, quando mi soffermo con la mente, a quella...travagliata avventura, mi convinco sempre più, che un'altra donna, trovandosi
in una simile situazione di disagio... non avrebbe esitato a stramaledire me e tutti i miei aeroplani al seguito... e invece..... grande Franca!
Dopo quell'impresa... ne seguirono molte altre e sempre con un maggior spirito di avventura, e sempre più, pronti a superare qualsiasi evenienza che rischiava
di compromettere la buona riuscita della vacanza e infatti, adesso... sono tanti i bei ricordi che dovremmo elencarvi.

Nella sezione che segue, potrete trovare, tante fotografie, scattate proprio in alcune di quelle indimenticabili occasioni.
Sicuramente, ognuno di noi, ricorda con tanto entusiasmo, i tempi oramai remoti della propria gioventù... specialmente (come è ovvio che lo sia) gli attimi
più felici e... con quanta euforia, sappiamo raccontare questi istanti della nostra vita...
A volte... abbiamo pure l'impressione di raccontare cose che possono sembrare banali a coloro che stanno di fronte ad ascoltarci... ma non lo sono affatto
per noi... lo si percepisce dalla sensazione di nostalgia che rimane nel nostro cuore.... comunque...malgrado i nostri sforzi...non riusciremo mai a dimostrare
materialmente, lo stato d'animo di quei tempi trascorsi... si perchè...quelli erano veramente bei tempi...quando con poco ci si divertiva, in maniera sana e di
grilli per la testa ce n'erano ben pochi...anche i soldini erano pochi e dovevano essere sufficenti per quello che dovevano servire.... ma andava bene così.
Naturalmente... stò parlando di com'era la mia situazione, ma devo dire che anche i miei amici di allora, vivevano felici.... alle mie stessa condizioni.
E comunque... una ricchezza, l'abbiamo avuta anche noi...e che ricchezza!... tutta la bella musica che ha fatto da colonna sonora nei nostri migliori anni e
che ancora ai nostri giorni... dopo mezzo secolo, rimane sempre la miglior musica da ascoltare... infatti quì potrete trovarci  qualche radio sixtiees.
Fin da ragazzino, ho sempre seguito la musica con entusiasmo... Paul Anka... Platters... Neil Sedaka.... Elvis Presley e tutto quello che offrivano gli anni 50...
ma la vera evoluzione in me... pur non rinnegando questa appena citata, avvenne quella sera del Dicembre 1963, quando leggermente assonnato, me ne
stavo seduto di fronte al televisore... un bel 21 pollici in Bianco e Nero  incuriosito dalla trasmissione giornalistica "TV sette"  che stava mostrando, quello
che stava succedendo in Inghilterra, e in particolar modo a Londra, dove la gioventù stava letteralmente impazzendo, nei confronti di quattro ragazzi, che
provenivano da Liverpool,  pettinati con una frangetta, che quando si presentavano in pubblico con le loro chitarre elettriche, riuscivano, a scatenare fra i
giovani, scene di fanatismo mai viste fino ad allora! Ma tanta frenesia era giustificata...e a buona ragione...questi fenomeni nascenti...non erano altro che i
favolosi Beatles... che proprio in quel servizio televisivo, furono intervistati dal giornalista della RAI  "Gianni Bisiach"
Quella sera, mi resi conto, che noi ragazzi di allora (e non solo!), ci saremmo trovati ben presto coinvolti, in un fenomeno musicale e di costume, che avrebbe
sconvolto, il tranquillo corso del tempo.... e non sbagliavo affatto..... la storia lo ha dimostrato!
Tutto questo, era solo un'introduzione, ai vari argomenti che troverete nella prossima sezione, dove potrete trovare... oltre al mio piccolo album fotografico
di quegli anni, anche molti link, che trovo molto interessanti da visitare e anche tanti suggerimenti musicali, che ovviamente riguardano quegli anni.






















                                                                                     
Mi chiamo Alessandro Zucchelli e non sono altro che una persona come tante, con parecchi hobby... alcuni, ritengo abbastanza usuali come la fotografia
e le videoriprese, altri un po' meno come...l'essere attratto da tutto ciò che vola! ma credetemi... combinati assieme questi hobby o queste passioni, come
preferiamo definirli, possono dare grandissime soddisfazioni...Volete che ve lo dimostri?....Seguitemi....
Quando circa cinquant'anni fà, mi feci regalare dai genitori una macchina fotografica...un' Eura Ferrania tutta in plastica, che per le sue dimensioni, aveva
più le caratteristiche di una macchina per caffè espresso che altro!..non pensavo certo che quello sarebbe stato solo il mio primo passo, verso una mania
inarrestabile per la fotografia, che mi stò trascinando ancora ai giorni d'oggi.
Nel corso del tempo, per esigenze di copione (vi spiegherò più avanti, a cosa faccio riferimento...) ho affiancato alla fotografia istantanea anche le riprese
video, permettendomi così, di incrementare sempre più, l'archivio  dei ricordi e credetemi....non sono pochi!...dovremmo stare  per delle giornate intere,
seduti di fronte ad un televisore o ad uno schermo di proiezione, per esaminare tutto il materiale videofotografico accumulato in questi anni.
Come già accennato, fra le cose che più mi hanno appassionato fin dà ragazzino, il primo posto, spetta senza dubbi, all'aeronautica e a tutto ciò che stà
attorno...vi lascio immaginare, le migliaia di scatti, dedicati a questo mondo affascinante.
Mi accorsi ben presto, che in questo settore, aldilà delle fotografie mozzafiato che si possono cogliere in determinati momenti...si sarebbe resa più utile,
una videocamera, che avrebbe potuto restituirmi, tutte le emozioni di quegli attimi...rumori...movimenti...velocità...
La mia prima videocamera VHS, la comprai nella primavera 1985 e  da allora, divenne un componente insostituibile, della mia attrezzatura d'obbligo.
Devo precisare, che le soddisfazione ricavate da questo nuovo modo di memorizzare le mie emozioni, riuscirono ben presto a minimizzare, le difficoltà
sorte, nel trasporto di questa nuova e... molto più ingombrante attrezzatura. 
Essendo il videorecorder staccato dalla videocamera (i camcorder ancora non erano nati...) con l'aiuto di  un amico, anch'esso ammalato delle medesime
passioni, costruimmo un bauletto in legno, che potesse contenere il video recorder...un videoregistratore a tutti gli effetti...abbastanza ingombrante, ma
sopratutto, avrebbe dovuto contenere una batteria a 12 volts, che mi potesse assicurare un'autonomia sufficiente di energia elettrica,  per alimentare
questi strumenti elettronici, che in alcune occasioni, avrebbero dovuto funzionare per ore.
Non era proprio leggera da trasportare, ma comunque... questa idea della valigetta in legno, rispondeva bene alle mie esigenze di allora e oltretutto, poteva
essere utilizzata anche come rialzo!..quando non trovavo posto in prima fila...no problem!...ci salivo sopra e mi ritrovavo alzato quel tanto che potesse
bastare, per non avere zucconi di fronte, che avrebbero rovinato irrimediabilmente le mie riprese...che al contrario...avrei voluto che fossero....mozzafiato!
Poi col tempo, le cose sono migliorate e non di poco!... ai giorni d'oggi, possiamo tenerci tranquillamente nel palmo della mano, tutta la miglior tecnologia
ridotta in poco spazio e con la suberba qualità dell'HD...che naturalmente... da alcuni anni ha sostituito la nostra vecchia attrezzatura...e... parlo al plurale,
perchè da sempre, è essenziale il supporto di mia figlia Sabrina, nonchè...di tutta la sua magnifica famiglia di fotoreporter (bimbi compresi)...una vera troupe
cinematografica, attrezzata da veri professionisti...tanto da fregiarsi...meritatamente...con il pseudonimo di... Bellini Studios.
Approfittando dei mezzi, che la tecnologia ci  mette a disposizione, penso che il modo migliore per far conoscere alcune mie esperienze (a chi ovviamente
ne fosse interessato) sia proprio il mondo del web...pertanto... a questo punto, non vi rimane altra scelta che.... prendere coraggio e dare un'occhiatina...
vi assicuro che sarete i benvenuti e... se lo troverete molto variopinto, non stupitevi... i colori sono tantissimi... perchè non sfruttarli?



Carissimi...premetto innanzitutto un paio di cose.... questo mio simpatico sito personale, lo stò creando solo ed esclusivamente, per ricordare assieme
ai miei cari ed ai numerosi amici, che mi sono stati al fianco, negli avvenimenti più importanti e significativi, che hanno caratterizzato i miei oramai già
superati...primi sessant'anni di vita.... Saranno proprio queste persone a me vicine e con le quali ho condiviso gioie e dolori, che sapranno sicuramente
apprezzare questo mio lavoro...che lo giuro!...a me piace moltissimo.
Ringrazio comunque tutti coloro, che con tanta pazienza, vorranno prendere visione di queste pagine web, considerando che per me, è sicuramente una
buona occasione, per mostrare (permettetemi....con un briciolo di orgoglio), quanto di buono, abbia saputo fare con la mia macchina fotografica al collo.
Non è certo nelle mie intenzioni  (e anche se lo volessi, non ne avrei la capacità per farlo), di dare alcun tipo di lezioni a nessuno, anche perchè...ne sono
perfettamente consapevole, che certi termini tecnici, non fanno parte della mia cultura....sicuramente, molti di voi, hanno molte più cose da insegnare!
Però...và anche detto, che mi sono preoccupato di linkare ad altri indirizzi, le parole e gli argomenti più significativi da me illustrati,  permettendovi così...
se lo vorrete...di acquisire molte più informazioni in merito, senza ulteriori sforzi nella ricerca.
Il nome che ho voluto scegliere, come intestazione di queste mie pagine web, è lo stesso del mio indirizzo e-mail slivers49@inwind.it ed è semplicemente
il mio modesto modo, di onorare quella meravigliosa coppia di F 104 Starfighters dell'Aeronautica Belga "The Slivers" che negli anni settanta, con le loro
evuluzioni mozzafiato, fecero raddrizzare il pelo a migliaia di persone...
Quelli ...sono stati veramente tempi meravigliosi...quando spesso e volentieri, si sentiva nell'aria, l'ululato sinistro...ma nello stesso tempo tanto armonioso,
dello Starfighter, che...a mio modesto parere, è stato l'aereo più affascinante che sia mai esistito!...e credetemi...non sono il solo a pensarla così.....
A questo punto... se permettete, mi posso anche presentare:





Uno dei i canali più interessanti, presenti su YouTube...quello dell'amico LUCIANO TORRESAN
AIRHOLIC
 
 
WWW.GIORGIOCIARINI.COM
 
In questa prima sezione, ho voluto inserire tutto ciò che riguarda l'aviazione, e quindi... manifestazioni aeree, manovre militari internazionali  e argomenti
aviatori, che hanno attirato (più di qualsiasi altra cosa...) la mia attenzione. Naturalmente questo elenco è destinato ad allungarsi sempre più.
Una bellissima radio web..
FROM THE SKY

Stats Of Hits
You Tube