CLICCA PER INGRANDIRE FOTO
PASSAGGIO DI CONSEGNE AL COMANDO DEL 156° GRUPPO ‘LINCI’ DEL 6° STORMO
                                                                                                
Venerdì 4 luglio, presso l’aeroporto militare di Ghedi, sede del 6° Stormo, ha avuto luogo alla presenza del Col. Francesco Vestito, Comandante dello Stormo, la cerimonia
di passaggio di consegne del Comando del 156° Gruppo Volo tra il Ten. Col. Federico Fedele, Comandante uscente, ed il Ten. Col. Ivan Mignogna, Comandante subentrante.
Il formale passaggio di consegne è stato preceduto dal simbolico 'cambio di comando in volo', cioè nell’ambito dall’attività addestrativa programmata dal Reparto i velivoli
pilotati rispettivamente dal tenente colonnello Fedele e dal tenente colonnello Mignogna si sono scambiati la posizione di leader di una formazione di dieci Tornado.
Poi, presso l’hangar del 156° Gruppo Volo, si è tenuta la cerimonia ufficiale, alla presenza di una vasta rappresentanza di tutto il personale dello Stormo, durante la quale il
Ten. Col. Fedele, pronunciando la formula di rito “Ufficiali e Sottufficiali del 156° Gruppo voi riconoscerete, in nome del Capo dello Stato, il Ten Col. Ivan Mignogna quale
vostro Comandante”, ha ceduto il Comando delle 'Linci' al suo successore.
Nel corso del discorso di commiato, il Ten Col. Fedele ha rimarcato l’importante supporto fornito dagli “uomini e donne del 156° gruppo” cui ha rivolto “il più sentito e
caloroso saluto”. A loro ha richiesto “oggi di offrire lo stesso entusiasmo, la stessa lealtà e la stessa serietà professionale al vostro nuovo comandante".
Ora l’attende un futuro “sui libri e sui banchi dell’ISSMI”, come non ha mancato di sottolineare il Col. Vestito nel suo intervento. Il Ten. Col. Fedele frequenterà l’Istituto
Superiore Stato Maggiore Interforze (ISSMI) a Roma.

Il Ten. Col. Ivan Mignogna, nato a Taranto nel 1971, proviene dai corsi normali dell’Accademia Aeronautica, frequentata negli anni dal 1989 al 1993 con il corso 'Leone IV'.
Nel 1994 ha conseguito, presso la Euro Nato Joint Jet Pilot Training (ENJJPT) di Sheppard (USA), il brevetto di pilota militare su Velivolo T-38 ed ha all’attivo 2.600 ore di
volo su 7 differenti velivoli. Nel 1995, dopo la frequenza del corso pre-operativo su velivolo G91T presso il 32° Stormo di Amendola (Foggia) e del corso per la conversione
Tornado, presso la base di Cottesmore (UK), è assegnato al 156° Gruppo volo del 36° Stormo di Gioia del Colle, dove consegue la prontezza al combattimento nel ruolo
caccia bombardiere. Nel 1997 ha svolto l’incarico di Comandante della 384^ Squadriglia del 156° Gruppo Volo. Nel 2000, trasferito presso la ENJJPT, ha assunto l’incarico
di istruttore di volo su velivolo T-38 e successivamente Comandante di Flight del 90° Flight Training Squadron. Dal 2003 al 2006, è stato poi assegnato presso il Reparto
Standardizzazione e Sperimentazione Tiro Aereo di Decimomannu (Cagliari), ha assolto l’incarico di Capo Sezione Piani e Operazioni e istruttore di trasporto tattico su
velivolo MB-339CD. Nel 2006 ritornato presso il 156° Gruppo, ha assolto l’incarico di Capo Nucleo Operazioni e Capo Sezione Operazioni. Dal 1995 al primo semestre del
1999 ha partecipato a tutte le operazioni aeree NATO sui cieli dei Balcani. Ha frequentato nel 1998, presso la Trinational Training Establishment (TTTE) di Cottesmore (UK)
il 265° corso C.to I. (Istruttore Tornado). Presso la Scuola di Guerra Aerea di Firenze, nell’anno accademico 1999, il 71° Corso Normale e nell’anno accademico 2007,
il 7° Corso Comando. Ha frequentato l’11° Corso ISSMI (Istituto Superiore Stato Maggiore Interforze) presso il Centro Alti Studi Difesa di Roma. E' laureato in Scienze
Aeronautiche presso l’Università di Napoli ed ha conseguito un Master in Studi Strategici presso l’Università di Roma.
E’ insignito delle seguenti onorificenze: Medaglia Militare Aeronautica d’Argento di Lunga Navigazione, Croce d’Argento per anzianità di Servizio, Croce Commemorativa
per la Missione Militare di Pace in Bosnia, Medaglia NATO per le operazioni militari nell’Ex Jugoslavia, Medaglia NATO per le operazioni militari in Kosovo, Distintivo
equipaggi di volo per partecipazioni ad azioni belliche specialità caccia. E' sposato ed ha due figli.
                                                                                                                                               
                                                                                                                                                                                                       Magg. Fabio NARDIELLO - 6° Stormo - Ghedi (Brescia) 



1     2     3     4     5     6
1
2
3
4
5
6